Valutiamo il comportamento della colonna cervicale e lombare in posizione supina ed ortostatica, considerando tutte le variazioni posturali a cui la colonna va incontro durante il carico fisiologico, verificando eventuali alterazione patologiche nonche’ le discrepanze nella rilevazione della patologia tra le due posizioni.


RACHIDE LOMBARE

L’acquisizione in clinostasi evidenzia protusione del disco L5-S1 (cerchio rosso).

La possibilità di eseguire acquisizioni dinamiche in ortostasi permette di evidenziare la causa della sintomatologia dolorosa. Oltre alla fisiologica riduzione in altezza dello spazio discale (frecce rosse) si rende evidente lo scivolamento anteriore della vertebra L5 su S1 e risulta più pronunciata la discopatia protusiva


RACHIDE CERVICALE

Esempio di come l’acquisizione dinamica in clinostasi ed ortostasi sottocarico possa evidenziare modificazioni della colonna, causa di sintomatologia del paziente in esame.

In ortostasi si ha una riduzione di ampiezza del canale vertebrale e la comparsa di piccola ernia discale C6-C7 che determina impronta sulla corda midollare.